Corso online “Pensiero scientifico: concetti, metodi, progettazione didattica”

Direttore del corso: Prof. Gustavo Cevolani, IMT School for Advanced Studies, Lucca, email: gustavo.cevolani@imtlucca.it

Obiettivi

Il corso è rivolto a educatori e insegnanti di Scuola Primaria e Secondaria.

La scienza riveste un ruolo fondamentale all’interno della società contemporanea sia come forma di conoscenza della natura sia per l’impatto dei suoi prodotti tecnologici. Oggi più che mai, dunque, si rende importante una riflessione interdisciplinare sui concetti fondamentali del pensiero scientifico, che coinvolga gli insegnanti delle singole discipline scientifiche assieme a quelli delle materie umanistiche, a tutti i livelli. Sempre più spesso, infatti, temi di natura scientifica divengono oggetto di dibattito pubblico (per esempio, i vaccini, il cambiamento climatico, l’evoluzionismo), riproponendo la questione filosofica di quali teorie debbano considerarsi parte della scienza e quali no. Inoltre, la diffusione dei mezzi di comunicazione aumenta l’esposizione a fake-news di carattere scientifico e tecnologico, da cui è necessario che gli studenti imparino a proteggersi attraverso l’acquisizione delle forme di ragionamento proprie del metodo scientifico. Il corso, che si avvarrà di docenti esperti nell’analisi concettuale ed epistemologica dei fondamenti della scienza e delle loro applicazioni didattiche, si propone i seguenti obiettivi definiti in termini di conoscenze, abilità e competenze.

Obiettivi:

  • Acquisizione di alcune conoscenze basilari sulla struttura del pensiero scientifico (spiegazione scientifica, il progresso della scienza, le leggi di natura e la loro conferma empirica, la demarcazione tra “scienza” e “pseudoscienza”) attraverso gli strumenti propri della riflessione filosofica contemporanea.
  • Promuovere nel docente l’abilità di riflettere criticamente sulla demarcazione fra teorie scientifiche e non-scientifiche, con particolare riguardo a questioni di attualità; di identificare le questioni metodologiche fondamentali che emergono nelle diverse branche della scienza; di riconoscere caratterizzazioni improprie del metodo scientifico che emergono in contesti divulgativi o giornalistici; di applicare le forme di ragionamento proprie del pensiero scientifico per proteggersi dalle fake news.
  • Promuovere abilità e competenze relative alla progettazione didattica finalizzata allo sviluppo, negli studenti, di un’immagine appropriata del metodo scientifico che rifletta lo sviluppo-storico critico della scienza; alla riflessione su temi scientifici oggetto di dibattito socio-politico, coniugando gli aspetti umanistici e quelli scientifici; allo sviluppo di metodologie e procedure di problem-solving basate sugli strumenti propri del metodo scientifico; allo sviluppo degli strumenti essenziali del ragionamento critico, utili per esempio per proteggersi dalle fake news di carattere scientifico e tecnologico.

Il corso è gratuito in ottemperanza agli obiettivi di promozione culturale della SILFS.

Programma del corso

  1. “Scienza e pseudoscienza” di Flavia Marcacci (Università lateranense Roma)
  2. “Teorie, dati e realtà” di Gustavo Cevolani (IMT Lucca)
  3. “Il progresso scientifico” di Luca Tambolo (Università di Trieste)
  4. “La spiegazione scientifica” di Raffaella Campaner (Università di Bologna)
  5. “Modelli nella scienza” di Vincenzo Fano (Università di Urbino)
  6. “Le leggi scientifiche” di Mauro Dorato (Università di Roma Tre)
  7. “Esperti e fiducia nella scienza” di Carlo Martini (San Raffaele Milano)

Modalità di erogazione

Il corso è interamente online. Al raggiungimento del numero minimo di iscritti ogni corsista riceverà una password per l’accesso alla pagina dei materiali in cui troverà alcune lezioni e video-lezioni. Ai fini del superamento del corso, ogni corsista dovrà studiare i materiali forniti e inviare al Direttore del corso (entro il 23 Giugno 2019) i questionari di valutazione compilati per tutte le lezioni e un breve elaborato finale di riflessione.

Date e luogo

Le iscrizioni al corso sono aperte fino al 19 Maggio 2019. Per conseguire il diploma di superamento del corso, tutti i questionari e l’elaborato finale dovranno essere inviati al Direttore entro il 23 Giugno 2019. Il Direttore notificherà l’esito, spedendo contestualmente il diploma, entro il 7 Luglio 2019.

Iscrizione e contatti

Il corso è gratuito in ottemperanza agli obiettivi di promozione culturale della SILFS.

Per iscriversi è necessario compilare il modulo sottostante entro il 19 Maggio 2019. Il corso sarà attivo al superamento della soglia minima di 20 iscritti.