Pensiero scientifico: concetti, metodo, progettazione didattica

Corso di Formazione rivolto a insegnanti di Scuola Primaria e Secondaria, a educatori, a operatori socio-educativi.

Obiettivi

La scienza riveste un ruolo fondamentale all’interno della società contemporanea sia come forma di conoscenza della natura sia per l’impatto dei suoi prodotti tecnologici. Oggi più che mai, dunque, si rende importante una riflessione interdisciplinare sui concetti fondamentali del pensiero scientifico, che coinvolga gli insegnanti delle singole discipline scientifiche assieme a quelli delle materie umanistiche, a tutti i livelli. Sempre più spesso, infatti, temi di natura scientifica divengono oggetto di dibattito pubblico (per esempio, i vaccini, il cambiamento climatico, l’evoluzionismo), riproponendo la questione filosofica di quali teorie debbano considerarsi parte della scienza e quali no. Inoltre, la diffusione dei mezzi di comunicazione aumenta l’esposizione a fake-news di carattere scientifico e tecnologico, da cui è necessario che gli studenti imparino a proteggersi attraverso l’acquisizione delle forme di ragionamento proprie del metodo scientifico. Il corso, che si avvarrà di docenti esperti nell’analisi concettuale ed epistemologica dei fondamenti della scienza, si propone i seguenti obiettivi.

  • Acquisizione di alcune conoscenze basilari sulla struttura del pensiero scientifico (spiegazione scientifica, il progresso della scienza, le leggi di natura e la loro conferma empirica, la demarcazione tra “scienza” e “pseudoscienza”) attraverso gli strumenti propri della riflessione filosofica contemporanea.
  • Promozione dell’abilità di riflettere criticamente sulla demarcazione fra teorie scientifiche e non-scientifiche, con particolare riguardo a questioni di attualità; di identificare le questioni metodologiche fondamentali che emergono nelle diverse branche della scienza; di riconoscere caratterizzazioni improprie del metodo scientifico che emergono in contesti divulgativi o giornalistici; di applicare le forme di ragionamento proprie del pensiero scientifico per proteggersi dalle fake news.
  • Promozione di abilità e competenze relative alla progettazione didattica finalizzata allo sviluppo, negli studenti, di un’immagine appropriata del metodo scientifico che rifletta lo sviluppo-storico critico della scienza; alla riflessione su temi scientifici oggetto di dibattito socio-politico, coniugando gli aspetti umanistici e quelli scientifici; allo sviluppo di metodologie e procedure di problem-solving basate sugli strumenti propri del metodo scientifico; allo sviluppo degli strumenti essenziali del ragionamento critico, utili per esempio per proteggersi dalle fake news di carattere scientifico e tecnologico.

Il corso è gratuito in ottemperanza agli obiettivi di promozione culturale della SILFS. Al termine del percorso sarà consegnato un attestato di partecipazione rilasciato dalla SILFS.

Programma, date e luogo

Il corso, della durata complessiva di 20 ore, sarà tenuto presso il Politecnico di Milano, Edificio Nave, Aula Didattica IV piano, e sarà articolato in 5 giornate di 4 ore ciascuna:

  • Incontro I : Metodo e Demarcazione fra Scienza e Pseudoscienza.
    Martedì 14 Maggio 2019, ore: 14:30-18:30.
    Relatore: Giovanni Valente (Politecnico di Milano)
  • Incontro II : Teoria, Dati e Realtà.
    Giovedì 16 Maggio 2019, ore: 14:30-18:30.
    Relatore: Gustavo Cevolani (Scuola IMT Alti Studi Lucca)
  • Incontro III : Forme di Ragionamento Scientifico.
    Martedì 21 Maggio 2019, ore: 14:30-18:30.
    Relatore: Daniele Chiffi (Politecnico di Milano)
  • Incontro IV : Esperti e Fiducia nella Scienza.
    Giovedì 23 Maggio 2019, ore: 14:30-18:30.
    Relatore: Carlo Martini (Università Vita-Salute San Raffaele)
  • Incontro V: L’immagine della scienza nei materiali scolastici: laboratorio.
    Giovedì 30 Maggio 2019, ore: 14:30-18:30. L’immagine della scienza nei materiali scolastici: laboratorio
    Relatore: Edoardo Datteri (Università degli Studi Milano-Bicocca)

Iscrizione e contatti

Il corso è gratuito in ottemperanza agli obiettivi di promozione culturale della SILFS.

Per iscriversi è necessario compilare il modulo sottostante entro il 30 Aprile 2018. La selezione dei partecipanti avverrà secondo un criterio temporale, includendo i primi 30 iscritti. Data la gratuità del corso, si raccomanda l’iscrizione solo a chi intende seriamente partecipare. Iscriversi e non partecipare implica togliere un’interessante opportunità ad altre persone che avrebbero desiderato formazione su questi temi.